sroll to arrow



BIO ______

I Möbius Project nascono nel 2005 a Sapri (Salerno, Italia) tra le mura della soffitta di un vecchio palazzo ottocentesco situato nel centro della cittadina. Si tratta, oltre che di una semplice sala prove, di un punto di ritrovo di ragazzi mossi dalla passione per la musica e per l'arte in genere. E' all' interno di questo contesto dinamico che la band, inizialmente nota come "Sphera", comincia a delineare i propri gusti musicali ascoltando e suonando brani di gruppi come Led Zeppelin, Deep Purple, AC-DC, Beatles, King Crimson, Area etc… I Möbius Project accrescono il proprio interesse per la musica esibendosi dal vivo in svariati locali della zona, affinando progressivamente le loro capacità esecutive e acquisendo confidenza con il palco.

La band ha l'opportunità di partecipare a diversi festival quali Meeting del mare (Marina di Camerota), Ispani jazz, Sapri in rock, Accross the summer rock (Sapri), Sgap on fire (San Giovanni a Piro) etc. alternando alle cover i primi pezzi originali. E' nel 2008/2009 che la formazione inizia a maturare l'idea di dar vita ad un progetto di brani inediti, avvicinandosi alle sonorità progressive degli anni '70 ed evitando che il divario temporale gli impedisca di caratterizzare uno stile moderno e indipendente. La scelta coincide con l'allontanamento da Sapri di 3 componenti del gruppo per motivi di studio, causando un rallentamento nello sviluppo e nell'arrangiamento dei brani.

Tuttavia nel 2011 i Möbius Project acquisiscono la consapevolezza di aver raccolto idee a sufficienza per la (auto)produzione del loro primo album, il che li spinge a canalizzare tutti i loro "sforzi" nel completamento degli arrangiamenti. Il 2013 è l'anno che li vede impegnati nelle sessioni di registrazione di "Ra Me Nivar" , il loro album d'esordio, che vedrà la luce nell'aprile del 2014 e sarà presentato ufficialmente dal vivo nell'estate dello stesso anno.



ABOUT ______

Perché Möbius Project?
August Ferdinand Möbius è stato un astronomo e matematico tedesco del 1800 noto soprattutto per aver teorizzato il Nastro di Möbius, particolare figura topologica non orientabile. A condurci alla scelta di questo nome sono stati il discorso matematico legato al solido e la nostra interpretazione concettuale del nastro, più inerente all'esperienza umana, che, astraendo dalla topologia, cerca e "probabilmente" trova un'analogia tra la non orientabilità geometrica (quindi l'inevitabile mutabilità della figura) e la piacevole non costanza del genere umano , sia darwiniana/evolutiva che personale.

Perché "Ra Me Nivar"?
"Ra Me Nivar" è un'espressione che deriva da un dialetto africano (probabilmente di fantasia) utilizzato da Baricco nel libro "Oceano Mare" e che significa "Uomo che vola". Questo è il concetto che sta alla base del concepimento della musica e dei testi e che si concretizza attraverso un punto di vista contemplativo e immaginifico degli eventi.



SAMPLES ______

1) Ra Me Nivar

E' il brano che apre e dà il titolo all'album. Le atmosfere ed il testo sono ispirati da una citazione di Alessandro Baricco, il cui concetto accompagna l'intero disco.

Le peculiarità del brano si traducono nella commistione di sonorità distanti, seppur amalgamate, spaziando dall'hard rock al funky con evoluzioni prog ed una parentesi jazzistica.




2) Scorci di vita sul nastro di Möbius

Sonorità acustiche, elettriche ed etniche accompagnano il racconto di un viaggiatore che si confronta con la realtà osservata, offrendo spunti di riflessione attraverso la sua storia la cui variabilità trova rappresentazione nella non orientabilità topologica del nastro di Möbius.





3) Entanglementalistically speaking

E' un omaggio corale alla dimensione universale della scienza, contemplazione attiva di eventi e fenomeni naturali, spesso più bizzarri e inspiegabili di ciò che l'immaginazione è capace di partorire, come nel caso dell' entanglement quantistico.

L' organo iniziale, dopo un' apertura solistica, lascia spazio alla ritmica del pianoforte, che al termine della traccia ricambia il favore delegando il finale all'organo stesso.




4) In fuga dal destino

Le dinamiche progressive che accompagnano l'intero album si rilassano nel quarto brano, lasciando spazio ad un intenzione "classic rock" distesa e moderna, pur senza privare l'organo e i tappeti corali di conferire una sfumatura vintage al pezzo.




5) L'equilibrista

E' la suite a chiusura del disco, sviluppata in tre atti rappresentativi dell'impresa "tripartita" (la sfida, il vuoto, e-stasi) affrontata dal funambolico circense.

Sono queste 3 fasi concettuali a modificare l'ambientazione musicale-stilistica del pezzo susseguendosi in frequenti cambi di tempo, armonia ed intensità.



BUY ______

RA ME NIVAR, l'album di esordio dei Möbius Project è in vendita presso:

ROMA:
Discoteca internazionale - Via Tiburtina, 626

TORINO:
Sede BORDER RADIO (sotto officine corsare) - Via Pallavicino 35
Caffè-vini Emilio Ranzini - Via porta palatina 9G
Materiale resistente - Via Po 25
Video music - via Po 21

SAPRI:
Bam (Bottega Artistico Musicale) - Via Josè Ortega
Cartolibreria Gulliver - Via Kennedy 58
SuperDisco - Via Garibaldi 121
Celuk - Corso Umberto I



PHOTOGALLERY ______



CONTACT US ______

Per qualsiasi info contattateci tramite mail, telefono o pagina Facebook.


Pagina Facebook   //   info@mobiusproject.it
+39 329 80 07 999   //   +39 335 64 46 078   //   + 39 328 01 31 569